Ambienti raffinati, impreziositi da affreschi, vasche in opera, pavimenti pregiati, alcuni con listoni in legno. A caratterizzare questi spazi uno spirito rurale, che non si perde tra pareti in calce viva e dettagli tra i quali il tempo sembra essersi fermato, per regalare ore liete.

  • Deluxe

    Camera da 40 metri quadrati con grande vasca, patio e vista sul giardino

    Deluxe

    Un tempo adibita a fienile, questa camera al piano terra è un grande spazio dove trionfa il letto a baldacchino, tra veli candidi e leggeri e una testata solida e inaspettata come solo una vecchia porta fissata al muro può essere.

    Al ramo d’ulivo che funge da armadio è appesa la camicia da notte di un vecchio corredo.

    In bagno, i due lavabi sono in pietra, come pure la vasca quadrata a cui si accede salendo due piccoli scalini.

    Fuori, il patio privato protetto da fioriere e siepi si apre sul giardino.

    In questa camera le finestre hanno gli scuri interni al posto delle tende.

    Prenota ora
  • Camera Classica

    Camera di 25 metri quadrati con vista sul giardino.

    Camera Classica

    Staccata dal corpo centrale e vicina al ricevimento, qui una volta c’era il pollaio della masseria.

    Il bianco totale della camera è interrotto solo dall’azzurro polvere della tappezzeria e dai colori dei fiori e dei rametti raccolti nel giardino o in giro per i campi.

    La scala a pioli appoggiata al muro e la vecchia cassettiera in legno sono quelli dell’antica tradizione contadina, così come l’armadio che non c’è, sostituito da un vecchio bastone.

    Davanti, il patio, dove nei mesi caldi si può fare colazione, e uno spazio verde che prosegue nel frutteto, tra alberi di fico, ulivi, gelsi e ciliegi.

    In questa camera le finestre hanno gli scuri interni al posto delle tende.

    Prenota ora
  • Junior Suite

    35-40 square meters Rooms with separate living area. Some have a fireplace.

    Junior Suite

    La junior suite al piano terra è stata ricavata dove un tempo vivevano i contadini; le altre, al primo piano, sono le vecchie stanze padronali.

    Il bianco dell’intonaco, dei mobili decapati e del letto è punteggiato qua e là dai colori tenui dell’écru e del grigio, scelti per creare ambienti armoniosi e rilassanti. Le antiche nicchie attraversate da un grosso ramo o da un solido bastone si trasformano in piccoli armadi. Nei bagni, per la base del lavandino abbiamo recuperato vecchie assi da bucato in legno zigrinato, ormai consumate dall’uso, quelle che in dialetto pugliese si chiamano stricaturi. Lo spazio esterno può avere il patio sul giardino oppure la terrazza con il pergolato, che guarda gli ulivi o il mare un po’ più in là.

    Nella junior suite al piano terra la porta-finestra è protetta da una tenda in lino.

    Nelle junior suite al primo piano le finestre hanno gli scuri interni al posto delle tende.

    Le camere da letto possono essere illuminate dalla luce naturale o riceverla dal bagno o dal salone.

    Due junior suite al primo piano sono comunicanti.

    Prenota ora
  • Suite

    Camera di 50 metri quadrati con vista sul cortile interno. Area Soggiorno separata con caminetto.

    Suite

    I comodini sono due nicchie illuminate e il secretaire davanti al letto, in radica lasciata al naturale, risalta sul bianco assoluto dei muri. Qui la finestra non c’è, ma la stanza riceve tanta luce dalla zona giorno e dal bagno, molto grande, con la bella vasca in muratura che si affaccia sul salone. Dietro il lavabo, una lunga tenda di lino nasconde i sanitari.
    Nel salotto il camino è accanto alla vetrata che dà sulla terrazza. La vista è rivolta alla campagna e al mare in lontananza; un pergolato crea un fresco riparo dai raggi del sole.
    Da fare assolutamente: sedersi sul divano davanti al camino, alzare lo sguardo e contemplare le volte che disegnano una stella sul soffitto.

    In questa suite le finestre hanno gli scuri interni al posto delle tende.

    Prenota ora
  • Camera Superior

    Camere da 30 metri quadrati con patio e vista sul giardino.

    Camera Superior

    L’antico deposito degli attrezzi, a piano terra, oggi è una camera fresca e piena di luce. Si apre su un letto che funge da divano e due comò in legno riportato al suo colore naturale.

    Una tenda in lino bianco sorretta da un palo dell’uva scende dal soffitto e avvolge il letto matrimoniale in un intimo abbraccio. I cuscini si appoggiano su un’antica porta della masseria che ne è diventata la testata.

    L’armadio è in una bella nicchia, mentre vecchi ferri da stiro e di cavallo e un tipico tavolino capretta sono quella chicca in più per chi di tradizione non ne ha mai abbastanza.

    Il bagno è ricavato da un sottoscala, per questo è lungo e stretto, ma al tempo stesso grazioso e con tutto ciò che serve, come la doccia e un bel lavandino in pietra.

    Il soffitto a semiarco lo rende poco adatto per le persone alte.

    Fuori il patio si affaccia sul giardino.

    In questa camera le finestre hanno gli scuri interni al posto delle tende.

    Prenota ora
PROMO!
PROMO!

Prenota su masserialetorri.com!

Prenotando il vostro soggiorno direttamente tramite il sito ufficiale della Masseria Le Torri, beneficerete dei seguenti incredibili vantaggi:

Clicca su Prenota per accedere alla nostra reception online!